c

 
 ASPETTI GENERALI
 
  PRODOTTI
 
  APPLICAZIONI
  |_utenze collegate alla rete
  |_utenze isolate
 
  LEGGI E INCENTIVI
 
  APPROFONDIMENTI
 

 


 

BCR S.r.l.
Elettronica industriale
Materiale elettrico
Information communication tecnology
B

            

C
E N E R G Y
..per un pieno di energia

Con l’ espressione conto energia si intendono quegli strumenti di incentivazione che   lo Stato ci rende disponibili e tramite i quali vengono privilegiate le tecnologie     fotovoltaiche sia per  usi privati che pubblici, sia per  usi domestici che industriali.
Col il DM del 15/02/07 sono ora disponibili 60ML di Euro che permetteranno di portare l’ Italia ai primi posti nel mondo per la potenza istallata.
La procedura per ottenere  questa agevolazione è semplice e a questo scopo vi rimandiamo a
leggi e incentivi, dove sono ben chiari i termini di questo decreto.
Procediamo ora ad illustrare lo schema indicativo per un’ impianto monofase con potenza inferiore ai 20 Kw ( all’ art.6 del DM troverete la tabella esplicativa v.
leggi e incentivi)

                  BREVE DESCRIZIONE DI CIO' CHE COMPONE UN IMPIANTO FTV

I MODULI FOTOVOLTAICI esposti alla luce del sole producono energia elettrica in continua  (+/ - ,quella delle batterie per intenderci)

L’ INVERTER converte la corrente continua in corrente alternata ( quella delle prese di casa).

IL CONTATORE DI PRODUZIONE misura tutta l'ENERGIA che viene prodotta dai pannelli FTV e viene pagata con una tariffa variabile attorno a  0,40€ a seconda della tipologia dell’ impianto (vedi
leggi e incentivi).

L'ENERGIA CONVERTITA DALL’ INVERTER entra nella rete della nostra utenza e viene utilizzata o venduta.
Di ciò si occuperà IL CONTATORE DI SCAMBIO
, che misurerà tutta la corrente che utilizziamo quando i pannelli non funzioneranno( in assenza di sole o di notte) ENERGIA ACQUISTATA.  Così  come  misurerà l'energia che cediamo alla rete pubblica, nei momenti di produzione superiore al consumo ENERGIA VENDUTA.
Ciò comporterà che  periodicamente verrà fatto un conguaglio per accreditarci (o addebitarci) la differenza dell'energia venduta  (o acquistata)
Avremo così, anche un risparmio dovuto all’uso istantaneo dell’ energia fotovoltaica prodotta e utilizzata. Oppure il ricavo dovuto alla vendita dell’ energia  prodotta e non utilizzata (La tariffa varia da 0,1€ a 0,18€ a seconda di uso industriale o domestico).
Oltre a ciò per impianti superiori a 20Kw ci sarà la possibilità di vendita diretta dell’ energia. Vi rimandiamo a
leggi e incentivi”.

 

...ma per saperne di più contattateci!!!! 

 

 

 

 

 


BCR S.r.l.  Via Praga, 7/17
41049 Sassuolo (MO) - Italia
TELEFONO: 0039.(0)536 999611
FAX: 0039.(0)536.807144
E-MAIL: mailto:info@bcr-srl.it